Library policies Library hours Library catalogue More than 10,000 books in the database!
L'Argentina vista come è
written by "Barzini, Luigi, 1874-1947"
....] Negli ultimi giorni dello scorso anno, mentre la questione argentino-cilena prendeva un aspetto minaccioso, tanto che la guerra si credeva da alcuni imminente, inviai da Buenos Aires una corrispondenza sopra l’esercito argentino. La probabilit della guerra rendeva l’argomento della massima attualit; ma nello stesso tempo poteva sembrare inopportuna la pubblicazione di critiche sopra un esercito alla vigilia forse della sua entrata in campagna, e credetti mio dovere di far sospendere quella pubblicazione. Ora l’orizzonte schiarito; sulla Cordigliera delle Ande brilla l’arcobaleno. Un telegramma del 1 giugno al Times comunica che una convenzione stata stabilita fra le due Repubbliche rivali, per la quale si limitano gli armamenti navali fino alla eguaglianza delle due flotte argentina e cilena, facendo inoltre assicurazioni di politica pacifica che non possono essere accolte senza una vera soddisfazione da noi italiani. Ma gli accordi stabiliti non accennano agli armamenti terrestri, e un telegramma della Stefani da Parigi ha annunziato[94] ieri che l’Argentina ha ordinato armi in Germania per ottanta milioni. Adesso dunque doppiamente opportuno un esame spassionato dell’esercito argentino al quale sono inerenti gravi problemi finanziar e politici. Oggi le spese militari aprono grandi breccie nel non florido bilancio dell’Argentina, e noi che abbiamo il pi legittimo desiderio della prosperit della Repubblica, non possiamo disinteressarcene; e nello stesso tempo non possiamo disinteressarci dal conoscere fino a quale punto quell’esercito risponda alle condizioni di garanzia per la tranquillit e la sicurezza della Repubblica, che la tranquillit e la sicurezza di tanti nostri connazionali. *** La probabilit d’una guerra risveglia in ogni pacifico cittadino l’animo d’uno stratega. Sorgono legioni formidabili di profeti militari, i quali muovo...

This book you can borrow for use directly by visiting our library!